Forniamo servizi di eccellenza dal 1996

27 Mar, 2018

NewsLetter: Marzo 2018 – Sistemi di Gestione – Sorveglianza sanitaria – Costruzionie…


SGSL: LA NUOVA NORMA ISO 45001

È stata pubblicata finalmente lo scorso 12 marzo dall’ISO (International Organization for Standardization), ossia la più importante organizzazione mondiale di normazione tecnica, la norma 45001:2018 “Occupational health and safety management systems – Requirements with guidance for use”, che rappresenta il nuovo standard relativamente ai requisiti dei Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul lavoro (SGSSL).
La norma specifica, infatti, i requisiti per un SGSSL e fornisce indicazioni per il suo utilizzo,…

Vai alla News Letter…

Visita la pagina della nuova norma sul sito ISO

SORVEGLIANZA SANITARIA: ENTRO MARZO LA COMUNICAZIONE DEI DATI AGGREGATI SANITARI E DI RISCHIO

Fino al 31 marzo 2018 (scadenza annuale) i medici competenti dovranno trasmettere all’Inail, esclusivamente per via telematica, i dati aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria relativi all’anno precedente. INAIL avvisa sul proprio sito che dal 1 gennaio 2018 i medici competenti dovranno utilizzare l’applicativo “Comunicazione medico competente”, aggiornato a seguito dell’entrata in vigore del decreto ministeriale 12 luglio 2016 e disponibile sul Portale Inail nella sezione servizi online.

Comunicazione dati sorveglianza sanitaria: dal 1 gennaio l’applicativo INAIL
Il medico competente ha l’obbligo di trasmettere ai servizi competenti per territorio i dati aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria (art. 40, decreto legislativo 81/2008 e s.m.i., all. 3B), esclusivamente per via telematica. L’Istituto ha predisposto un applicativo web, in base all’intesa in Conferenza unificata del 20 dicembre 2012 (atto n. 153/CU), strutturato secondo modalità semplificate e standardizzate in modo tale da consentire l’inserimento dei dati così come previsto dall’allegato II (all. 3B del d.lgs. 81/2008) del decreto interministeriale del 9 luglio 2012…

Vai alla News Letter…

COSTRUZIONI: IN VIGORE LE NUOVE NORME TECNICHE

Norme subito utilizzabili anche senza la circolare applicativa e periodo transitorio differenziato tra opere pubbliche e private.
Il processo di revisione delle NTC si concluderà con la pubblicazione della circolare applicativa. È stato inoltre previsto un periodo transitorio. Su questi punti il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) ha fornito qualche chiarimento ai suoi iscritti.

NTC 2018, per utilizzarle non serve la circolare applicativa
Con una circolare del 14 marzo scorso, il CNI ha spiegato che le NTC 2018 sono subito applicabili e utilizzabili anche se non è ancora stata pubblicata la circolare applicativa.
Questo perché le nuove Norme Tecniche per le Costruzioni rappresentano un aggiornamento delle precedenti e non “una profonda rivisitazione normativa”, ma anche perché il nuovo testo risulta più agevole e semplificato, quindi, scrive il CNI “più aderente alla realtà strutturale del costruito e, tutto sommato, più facilmente applicabile”.

Vai alla News Letter…

Scarica l’atto dalla G.U.

Scarica NTC 2018 Completo in formato grafico (12Mb)

CASSAZIONE: INFORTUNIO DI UN LAVORATORE DURANTE L’USO DI MEZZI DI FORTUNA

È ancora il comportamento ritenuto abnorme, imprevedibile e eccezionale del lavoratore infortunato l’oggetto di questa sentenza della Corte di Cassazione (Cass. Penale sez. IV 01/02/20 n.4916), tipo di comportamento al quale spesso ricorre la difesa del datore di lavoro imputato per ritenere interrotto il nesso di causalità fra un evento lesivo e la sua condotta omissiva. Il caso riguarda l’infortunio di un lavoratore incaricato di accatastare in pile delle pedane in legno all’interno di un capannone industriale il quale, non avendo a disposizione un’apposita attrezzatura adeguata per effettuare tale operazione, quale una scala doppia munita di piattaforma di lavoro, è caduto dall’alto mentre si arrampicava…

Vai alla News Letter…

Scarica la Sentenza