Forniamo servizi di eccellenza dal 1996

27 Dic, 2018

INAIL Lavoro presso terzi

Le attività svolte presso terzi

La Valutazione dei Rischi, che è in capo al Datore di Lavoro, riguarda tutti i rischi lavorativi, quindi anche quelli presenti durante le attività che il lavoratore svolge al di fuori della sede aziendale.

I rischi che il lavoratore corre per svolgere la sua mansione presso terzi riguardano:

  • Rischi in itinere
  • Rischi propri della mansione
  • Rischi relativi alle caratteristiche del luogo di lavoro nel quale svolgere le attività proprie della mansione.
  • Rischi interferenziali con altre attività presenti nel luogo di lavoro “ospitante”

Il Datore di Lavoro mandante non è mai certo dell’avvenuta applicazione delle norme di sicurezza nel sito ospitante (ad es.: inerenti la gestione dei rischi da interferenza dovuti alla presenza di altre attività nei siti dove i propri lavoratori andranno ad operare)..

Quindi la preventiva valutazione dei rischi del Datore di Lavoro mandante, responsabile nei confronti del lavoratore inviato presso terzi, richiede obbligatoriamente un’azione di coordinamento con il Datore di Lavoro ospitante per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

La pubblicazione INAIL è un aiuto per le problematiche relative alla valutazione di rischi in attività da svolgersi presso soggetti terzi sempre diversi e non conosciuti.

Entra in contatto con i nostri esperti Consultaci per un preventivo

Follow, like and share: